Bocca d'arno: a piedi e in gommone

1/3

Descrizione

Bocca d’Arno racchiude con le sue testimonianze naturalistiche un pezzo importante della storia della nostra regione; molti di questi elementi del passato sono ancora oggi ben conservati e direttamente osservabili. Tra questi meritano di essere ricordati il delta dello stesso fiume, fatto d’alternanze di lame e di cotoni, e la basilica di San Pietro a Grado, bellissima e unica, gioiello  dell’architettura medievale che ci narra di un periodo nel quale la foce aveva una posizione ben diversa da quella che oggi conosciamo. Andremo alla scoperta di questi luoghi raggiungendoli con un percorso insolito che ci darà la possibilità di un’attività sportiva fatta di un’agevole camminata combinata alla navigazione con gommone a remi del tratto finale dell’Arno dalla cui sponda potremo mirare il Parco di San Rossore. Giungere al mare attraverso il fiume sarà per molti di noi un’emozione unica che merita di essere vissuta. 

 

 

QUANDO Sabato 23 aprile 2022.

 

RITROVO 1  ore 07:30 firenze presso il mercato ortofrutticolo di Novoli, lato viale Guidoni.

LUNGHEZZA, DURATA & DIFFICOLTà 

Come accennato la nostra proposta d'escursione, si compone di due parti: una iniziale di camminata in zona pianeggiante  seguita dalla discesa fluviale dell’Arno per mezzo di gommoni multipli forniti dall’ASD Marina di Candeli.

Trekking: 13 Km con dislivello irrilevante, 3,5 ore di camminata (soste incluse); il percorso non presenta particolari difficoltà essendo su sentieri e strade carrabili secondarie (classificazione CAI: Turistico (T). Per maggiori informazioni sul grado di difficoltà si consiglia di consultare la sezione dedicata Le Guide Consigliano.

Rafting: 4 Km con un dislivello irrilevante, 2 ore di navigazione (soste incluse). Nella porzione navigata, il fiume si presenta largo e debolmente corrente essendo prossimo allo sbocco in mare. E’ comunque richiesta confidenza con l’acqua e capacità di nuotare.

COSA PORTARE 

Per la camminata è obbligatoria la dotazione seguente: scarpe con suola scolpita anche basse, pranzo al sacco con adeguata scorta di acqua.

Per i partecipanti alla discesa fluviale è richiesto un cambio abbigliamento che prevede: scarpe basse da ginnastica o scarpe da scoglio, costume, pantaloncini corti, asciugamano, maglietta o giacca sintetica per proteggersi da freddo. La strumentazione tecnica è fornita dall’organizzazione (salvagente e pagaie).

QUOTA

Per trekking e rafting

35,00 € a persona (età superiore a 12 anni). La quota comprende organizzazione, assistenza e coordinamento del gruppo da parte della Guida Ambientale incaricata ai sensi della L.R. 86/2016 e s.m.i.. e della guida fluviale del circolo ASD Marina di Candeli che fornirà tutto il materiale necessario alla navigazione fluviale (imbarcazione, pagaie …). A  carico dei partecipanti il compito di procurarsi scarpe bagnabili e maglietta sintetica per proteggersi dal freddo.

 

GUIDA e responsabili della conduzione 

 

Per trekking: Marco (3382802939).

Per rafting: Giacomo (3394608888) e Marco (3389136795)

 

ALTRE INFO

I nostri amici cani, in questa occasione, non possono accompagnarci per le difficoltà connesse alla navigazione. Per prenotarsi all’escursione inviare una mail di partecipazione a trekkeggiare@gmail.com (non sono accettate altre forme d'iscrizione). Il termine ultimo per l’iscrizione è fissato alle ore 20,00 di mercoledi 20 aprile. L’escursione potrà essere annullata in caso di maltempo o per altre cause che possono compromettere la sicurezza del gruppo a terra e in acqua. Per ricevere altre informazioni in merito chiamare direttamente le Guide.

 

Note

1) La discesa fluviale max. per 15 persone adulte.

2) Obbligatorio sapere nuotare.

3) Non avere impedimenti fisici.

4) Utilizzare la mascherina anti COVID per chi salirà sul gommone.

5) Avere un cambio asciutto completo allo sbarco, all'imbarco possiamo raccogliere il cambio vestiario.