top of page

il parco eolico del monte vitalba

DESCRIZIONE
La costa tirrenica tra San Vincenzo e Rosignano M.mo è orlata all’interno da una serie di rilievi, tra i cui  il Monte Vitalba, dai quali è permesso un buon orizzonte dall’Elba fino ai Monti Livornesi per proseguire sulle Colline Pisane e oltre in direzione  delle Alpi Apuane. Si tratta quindi di un rilievo alto quasi 700 m sul quale vi è una ventilazione costante favorita dalla presenza del vicino mare da cui si originano brezze e venti occidentali. Per tale favorevole esposizione climatica è sorto nel 2006 un Parco eolico per la produzione di energia elettrica. L’escursione proposta sarà un'occasione per parlare di energie rinnovabili a basso impatto ambientali prendendo spunto dall’osservazione di alcuni aereogeneratori del Parco che andremo a incontrare durante un percorso a piedi con partenza e rientro da Castellina M.ma. Durante l’escursione avremo anche l’opportunità di parlare degli ambienti naturali presenti nell’area la cui peculiarità è legata alla presenza di terreni d’origine magmatica riferibili alla crosta oceanica della Tetide; oceano Giurassico scomparsa durante l’ultima orogenesi. In particolare, molto estesi e importanti sono gli affioramenti di basalto talora in masse compatte dalla morfologia pronunciata talora sfruttate come luogo d'insediamento fortificato. Un esempio di tale insediamento è Castellina Marittima che si pensa presente già in epoca etrusca come luogo strategico per il controllo della costa.

QUANDO
SABATO 28 ottobre 2023

RITROVO
ora 7:30 presso ingresso Mercato Ortofrutticolo, lato Viale Guidoni, Firenze (43°47’53,6” N - 11° 13’ 07,0’’ E).

LUNGHEZZA, DURATA & DIFFICOLTà
14 Km, 480 m di dislivello, 6 ore di escursione (soste incluse); il percorso non presenta particolari difficoltà ma è comunque necessario un buon allenamento alla camminata (Escursionistico). Per maggiori informazioni sul grado di difficoltà si consiglia di consultare la sezione dedicata Le Guide Consigliano.

COSA PORTARE
Obbligatorio: scarpe da trekking o comunque con suola che aderisce bene al terreno, pranzo ala sacco con adeguata scorta di acqua. Abbigliamento consono per una camminata in ambiente di bassa montagna. Consigliato: abbigliamento a strati, eventuale giacca antipioggia.

QUOTA
15,00  € a persona (età superiore a 12 anni). La quota comprende esclusivamente l’assistenza e il coordinamento del gruppo da parte della Guida Ambientale incaricata ai sensi della L.R. 86/2016 e s.m.i..

GUIDA
Marco, cell. 3382802939

ALTRE INFO
I cani sono ben voluti se tenuti al guinzaglio. Per prenotarsi all’escursione inviare una mail di partecipazione trekkeggiare@gmail.com (non sono accettate altre forme d'iscrizione). Il termine ultimo per l’iscrizione è fissato alle ore 20,00 di giovedì 26 ottobre. L’escursione potrà essere annullata in caso di maltempo o per altre cause che possono compromettere la sicurezza del gruppo. Per ricevere altre informazioni in merito chiamare direttamente le Guide.




 

bottom of page