• Facebook Social Icon

© 2023 by Going Places. Proudly created with Wix.com

la Val di Farma e le sue terme

1/1

Questo percorso ad anello si snoda tra boschi di leccio, sughere e corbezzoli che popolano i versanti della Valle del Farma. Saliremo e percorreremo sentieri di crinale, accompagnati da scorci panoramici sulle vallate circostanti. Queste terre conservano tutt’oggi particolarità geologiche e naturalistiche che le rendono uniche. Dopo aver attraversato il fiume che dà il nome alla Riserva Naturale del Farma, torneremo allo stabilimento termale dei Bagni di Petriolo.

Al termine dell’escursione, per chi volesse, sarà possibile immergersi nelle acque termali che conservano ancora intatte le antiche strutture di epoca rinascimentale.

QUANDO

Domenica 10 marzo

 

RITROVO 

ore 8.30 Parcheggio Bottai, Via Cassia 49°, uscita autostrada Firenze Impruneta https://goo.gl/maps/Wm1E1Mhca252

SECONDO RITROVO: ore 9.45 Terme di Petriolo, strada provinciale di Petriolo, Monticiano (SI) https://goo.gl/maps/fAdbXyrarB82 

LUNGHEZZA, DURATA & DIFFICOLTà 

11 km, 6 ore (pause incluse)

media difficoltà

COSA PORTARE 

Scarpe da trekking o comunque con una suola che aderisce bene al terreno, acqua (almeno 1 litro) ,costume (in caso di bagno alle terme)

CONSIGLIATO: cappello, abbigliamento a strati, giacca antipioggia.

QUOTA

15€ adulti, bambini sotto i 12 anni gratisLa quota comprende esclusivamente l’assistenza ed il coordinamento della guida ambientale abilitata (LR 86/2016 e s.m.)

GUIDA 

Irene: +39 3465164908 

Luigi : + 39 3477447180.
La guida si riserva il diritto di modificare/cancellare l’escursione qualora il tempo lo ritenesse necessario

ALTRE INFO 

I cani sono ben accetti, ma, nel rispetto della legge e degli altri partecipanti, vanno tenuti al guinzaglio per tutta la durata dell'escursione.Per prenotare l'escursione mandare una mail a trekkeggiare@gmail.com oppure contattare direttamente la guidaATTENZIONE:La guida si riserva sin d’ora la facoltà di modificare l’itinerario in funzione delle condizioni meteo o se la sicurezza del gruppo lo rendesse necessario.