• Facebook Social Icon

© 2023 by Going Places. Proudly created with Wix.com

Curiosità naturalistiche di Monte Morello

1/1

L’area di Monte Morello inizia ad assumere l’orografia che oggi conosciamo intorno a 1,5 milioni di anni fa, quando fu oggetto di un lento fenomeno di sollevamento ancora oggi presente. Tale fenomeno avvenne seguendo una direzione NW-SE ed interessò diverse migliaia di metri; basti pensare che le stesse rocce che oggi affiorano sulla vetta del Monte Morello ad una quota di 934, si trovano anche nell’adiacente pianura di Firenze-Pistoia a circa - 600 m s.l.m.! La Formazione di Monte Morello, per molti conosciuta con il termine Alberese, è un’importante particolarità geologica di quest’area ed è la è la sola formazione affiorante di strati calcarei nel quel si sono sviluppati circoscritti fenomeni carsici. Tale natura geologica ha condizionato il sistema idrografico superficiale e sotterraneo con conseguente formazione di suoli drenati e poco profondi.
Durante l’escursione raggiungeremo una serie di luoghi nei quali è rimasta evidenza della natura dell’area: lembi di bosco dominati da roverella, rimboschimenti ad abete bianco, faggete spontanee. Raggiunta la terza punta di Monte Morello, Poggio all’Aia, visiteremo un vivaio di specie vegetali autoctone, una raccolta unica di piante provenienti da talee e semi raccolti in molti anni di lavoro in varie parti delle Toscana.

QUANDO

Domenica 31 marzo

 

RITROVO 

ore 09:00 Località Chiesa di Santa Maria a Morello ( https://goo.gl/maps/e9L5cs2uytt )

LUNGHEZZA, DURATA & DIFFICOLTà 

11 Km circa

Rientro previsto per le 16
Difficoltà: E (ESCURSIONISTICO)

COSA PORTARE 

Scarpe da trekking o comunque con una suola che aderisce bene al terreno, acqua (almeno 1 litro) ,

CONSIGLIATO: cappello, abbigliamento a strati, giacca antipioggia.

QUOTA

15€ (non adatto per bambini sotto i 12 anni). La quota comprende l’assistenza ed il coordinamento della guida ambientale abilitata (LR 86/2016 e s.m.)

GUIDA 

MARCO DI LUCA: 3382802939

Irene  Rosso: 346 5164908
Le guide si riservano il diritto di modificare/cancellare l’escursione qualora il tempo lo ritenesse necessario

ALTRE INFO 

I cani sono ben accetti, ma, nel rispetto della legge e degli altri partecipanti, vanno tenuti al guinzaglio per tutta la durata dell'escursione.Per prenotare l'escursione mandare una mail a trekkeggiare@gmail.com oppure contattare direttamente le guide 

ATTENZIONE:La guida si riserva sin d’ora la facoltà di modificare l’itinerario in funzione delle condizioni meteo o se la sicurezza del gruppo lo rendesse necessario.